Diritto di famiglia

Gestione pratiche notarili in ambito familiare

diritto familiare

In una società evoluta come la nostra, il matrimonio non corrisponde unicamente all'ufficializzazione di un sentimento e dunque di un'unione tra coniugi. Vi sono infatti numerose e complicate procedure legali e amministrative, riguardanti la gestione in comune o separata dei beni di ciascuno dei due soggetti. A regolare tutto ciò è il diritto di famiglia, che ha il compito di dirimere le questioni economiche così come quelle legate ai rapporti reciproci tra le persone all'interno della famiglia ad esempio:

  • l'affidamento dei minori;
  • assegni di mantenimento;
  • successioni ed eredità;
  • separazione dei beni o comunione.

Il notaio ha un ruolo molto importante in tutto ciò, soprattutto per l'aspetto patrimoniale: di seguito troverete alcuni esempi di questo coinvolgimento.

Richiedere la separazione dei beni

Gli atti notarili in campo familiare più frequenti sono le convenzioni matrimoniali tra le quali spicca la separazione dei beni. Se non si è sfruttata questa opzione al momento del matrimonio, si è automaticamente in comunione dei beni. Per sciogliere la comunione dei beni bisogna fare un atto notarile che è appunto la separazione dei beni. Da quel momento in poi tutti gli acquisti a titolo oneroso, saranno personali di ciascun coniuge.

 

Fondo patrimoniale ed impresa familiare

Altri atti importanti sono il fondo patrimoniale che serve per destinare alcuni beni dei coniugi ai bisogni della famiglia, mettendoli altresì al riparo da eventuali creditori esterni, e l’impresa familiare che serve per remunerare il parente che collabora nell’attività del titolare dell'azienda.

Tutela dei minori in caso di separazione e divorzio

Il Notaio Paolo Demaria e i suoi collaboratori presso lo studio di Venaria Reale in provincia di Torino si occupano di atti riguardanti il diritto di famiglia e della tutela dei minori,

In caso questi casi il notaio cura gli atti conseguenti il divorzio o la separazione dei coniugi, applicando le agevolazioni di legge, occupandosi della gestione dei beni familiari per il mantenimento dei minori o del coniuge più debole, tutelandone i diritti.

Il Notaio lavora spesso a stretto contatto con i Commercialisti e gli Avvocati dei Clienti, trovando con loro le formule più idonee a soddisfare le esigenze degli stessi.

Consulenza notarile per lasciti, testamenti e procure in ambito familiare

Molti possono essere, infine, gli strumenti da porre in essere tramite il Notaio per la tutela della famiglia di fatto e della convivenza:

  • testamento,
  • procura,
  • nomina di amministratore di sostegno per il caso di sopraggiunta incapacità.

Per fissare un appuntamento o richiedere una consulenza in merito a pratiche di diritto di famiglia, atti patrimoniali in caso di separazione e divorzi, e la stipula di documenti, testamenti e lasciti contattate il numero di telefono 011 7631269 oppure compilate il modulo nella sezione dedicata.

RICHIEDI UNA CONSULENZA

Share by: