L'atto notarile per il mutuo

Formalizzazione del mutuo con il Notaio

Mutuo

E’ il contratto con cui una parte, normalmente una Banca, dà una somma di denaro all’altra parte, normalmente un privato suo cliente, per un utilizzo specifico (es. per l’acquisto o la ristrutturazione di un immobile).

Colui che riceve questa somma di denaro deve restituirla in rate costanti entro un certo periodo (es. 10 anni) pagando un interesse che può essere fisso o variabile.

A garanzia della restituzione della somma di denaro data a mutuo la Banca, per il tramite del Notaio, iscrive un ipoteca sull’immobile, con la conseguenza che se le rate del mutuo non vengono pagate regolarmente la Banca può ricuperare la somma data al cliente, gli interessi scaduti, gli interessi di mora e le spese legali, mettendo all’asta l’immobile.

Il mutuo può essere rimborsato in tutto o in parte anche prima della scadenza, normalmente senza penali a carico del cliente e senza costi per la cancellazione dell’ipoteca.

E' consentito anche cambiare Banca senza nessun costo per il cliente mediante la surroga del vecchio mutuo.

Share by: