La donazione dei beni

Consulenza notarile sull'atto di donazione di beni mobili o immobili

Donazione

La donazione è il contratto con cui una parte regala ad un'altra un bene, normalmente un immobile, con spirito di liberalità, cioè per il semplice piacere di beneficiare l’altro.

La donazione normalmente avviene tra parenti, genitori e figli, nonni e nipoti, marito e moglie ma può succedere che avvenga anche tra estranei, per es. un anziano che vuole beneficiare qualcuno che gli sta vicino e che si prende cura di lui oppure tra persone conviventi.

La donazione può essere impugnata da alcuni soggetti che il codice civile chiama legittimari, cioè coloro che in caso di morte potrebbero vantare dei diritti sul patrimonio del donante.

Bisogna stare quindi molto attenti nel porre in essere una donazione in quanto in futuro il donatario avrà parecchie difficoltà nel rivendere il bene donato, in particolare se chi acquisterà chiederà un mutuo.

Le donazioni poi possono essere impugnate facilmente da eventuali creditori i quali ora entro un anno possono addirittura procedere, in presenza di determinate condizioni, direttamente all'esecuzione forzata del bene

A seguito di un approfondito colloquio il Notaio saprà consigliare il cliente se sia opportuno o meno porre in essere una donazione e con quali conseguenze.

Share by: